Author Archive for Fabien Butazzi



30
lug
10

Bhindi Masala con riso Pilaf

Bhindi Masala con riso Pilaf

Ieri a Firenze c’è stato il classico temporalone estivo: vento forte, pioggia battente, tuoni e fulmini… Il clima ideale per tornare sui fornelli a preparare qualcosa di caldo e speziato! Sì lo so che molti apprezzerebbero di più una bella tazza di cioccolata calda con zenzero o cardamomo, ma dopo gli ultimi due dolci non credete anche voi che fosse il caso di tenere d’occhio la linea?
Quindi oggi, riso in bianco con verdure! Vabbè: ovviamente un po’ più accativante di così, hehe.
Continua a leggere ‘Bhindi Masala con riso Pilaf’

27
lug
10

Parfait Choco-Café

Parfait Choco-Café

Siamo in piena estate, tutti ormai hanno in mente soltanto le agognate ferie e anch’io sto avendo i ritmi un po’ più rallentati e non aggiorno così frequentemente il blog. Meno male che siete sempre così gentili e pazienti e continuate a far registrare grandi numeri nelle statistiche di WordPress (come mai però siete sempre così pochi a commentare? Non vi metterò mica in soggezione eh?)… Per ringraziarvi ancora una volta per la vostra fedeltà, oggi vi offro un dolcetto freschissimo adatto anche a chi teme la prova-costume perché non contiene zuccheri aggiunti (vabbè ci sono un po’ di grassi ma suvvìa…): un Parfait cioccolosissimo con una piccola nota di caffé.

Continua a leggere ‘Parfait Choco-Café’

15
lug
10

Streusel

Streusel

Più correttamente, il nome dovrebbe essere Pflaumen-Streuselkuchen visto che si tratta di una versione con le susine… La Streuselkuchen è una classica torta tedesca, Sassone per la precisione, a base di frutta di stagione e di uno strato di “streusel” (letteralmente, “spolverizzare”), ovvero di un composto di briciole in tutto e per tutto simile a quello dei crumble che tanto vanno di moda in questo periodo su riviste e blog. In pratica un crumble-cake!
Il fatto è che dall’ultima spesa al GAS mi sono ritrovato in casa una quantità enorme di susine e siccome qualcuna era già piuttosto matura ho cercato un modo per utilizzarne un bel po’ in un dolce. E che dolce!

Continua a leggere ‘Streusel’

07
lug
10

Pasta e fagioli (Summer Remix 2.0)

Pasta e fagioli summer compilation remix

Come molti di voi già sapranno, un mese fa circa è nato un gruppo di lavoro di 9 blogger dedito al tentativo di sperimentare nuovi orizzonti nella cottura e l’utilizzo della pasta (cottura passiva, con acqua ridotta, frittura, pasta dolce, ecc. ecc.). Non starò qui a sciorinarvi di nuovo il pappardellone promozionale che già avete letto sugli altri blog partecipanti (dopo ve li indico tutti quanti), ma ci tengo comunque a sottolineare che crediamo davvero a quello che scriviamo quando vi diciamo che “questa non è la solita marchetta filo-aziendale”: certo, c’è il cappello di Monograno Felicetti sull’iniziativa ma, almeno per quel che mi riguarda, non starò qui a dirvi che dovete scegliere questa pasta piuttosto che un’altra perché bla bla bla… Io, e con me gli altri “colleghi” blogger, punto soprattutto a verificare fin dove è possibile alzare l’asticella di quello che Caffarri ha denominato il “limite operativo” della pasta. Se poi, per questa operazione, la pasta Monograno Felicetti si dimostrerà davvero più adatta di altre a certi utilizzi, lo vedremo insieme e lo giudicherete da voi.

Continua a leggere ‘Pasta e fagioli (Summer Remix 2.0)’

25
giu
10

Qualcosa di rosso (Gnudi di barbabietola)

Gnudi di barbabietola

Il titolo del post è chiaramente un omaggio ad uno dei migliori food-blog attualmente in circolazione (tra l’altro uno dei pochi su sfondo scuro come e più del mio) e ad una delle tante colleghe blogger (più uno, il Caf) con cui sto condividendo un progetto per il pastificio Felicetti (anzi segnatevi fin da ora la data del 7 luglio per tornare a scoprire quale sarà il mio contributo) nonché co-collaboratrice su Spigoloso (“sì ma quando torni a scriverci?” boh vediamo un po’): “qualcosa di rosso” è infatti il nome del blog di Sara B, una lettura che vi consiglio caldamente per le ricette e le foto ma anche con particolare attenzione al suo calendario della stagionalità nella colonna centrale.
Mi sembrava anche il titolo ideale per presentare il mio ennesimo “gnudo”, dopo il classico pubblicato qui e quello di cavolo nero su Spigoloso, con un ingrediente particolare e forse anche inusuale come la barbabietola.

Continua a leggere ‘Qualcosa di rosso (Gnudi di barbabietola)’

21
giu
10

Birramisù

Birramisù

Avrei preferito scrivere questo post per festeggiare una pur minima vittoria e invece di nuovo l’Italia ci costringe a mangiare (e bere, in questo caso tutt’e due insieme) per dimenticare l’ennesima figuraccia. Non che le altre squadre per cui simpatizzo abbiano fatto meglio: basta vedere la Francia, la Spagna e l’Inghilterra come sono andate finora… In generale per adesso mi sembra un Mondiale decisamente sottotono. Ma ora ci penso io a dare la carica a tutti e a fargli e farvi ritrovare le energie! Non con uno zabaione, non con un Vov, bensì con un… Birramisù (applausi)!

Continua a leggere ‘Birramisù’

14
giu
10

Muffins alla birra (FIFA World Cup 2010)

Muffins alla birra

Se qualcuno ancora non se ne fosse accorto: sono iniziati i Mondiali di calcio in Sudafrica! Fino a qualche anno fa, il povero abbonato RAI riusciva a seguire tutte le partite (e anche tutte le Olimpiadi, gli Internazionali di Tennis, la World League di Volley, ecc.) facendo zapping tra un canale e l’altro ma oggi purtroppo non è più possibile essendo diventati ormai succubi del sistema economico delle payTV… Agli appassionati quindi tocca arrangiarsi ognuno come può: a me viene in soccorso l’iPhone (tramite un ottimo streaming), altri ricorrono a servizi via browser oppure affollano i pub. Che poi lo capirei se si trattasse di dover stravolgere i palinsesti, ma siamo ormai in estate e in TV ci sono soltanto le ennesime repliche della Fletcher o di Rex… uffa.

Continua a leggere ‘Muffins alla birra (FIFA World Cup 2010)’

07
giu
10

Muffins di carote con crema al mascarpone

Muffins di carote con crema al mascarpone

Il carrot-cake è uno dei dolci classici della cucina britannica. La sua origine sarebbe risalente addirittura all’età medievale quando, avendo gli altri prodotti dolcificanti dei costi molto alti, si scoprì che si poteva sfruttare l’alta percentuale di zucchero contenuta nella carota per ottenere prodotti dolci di pregevole fattura. La sua popolarità crebbe tantissimo in tempi recenti, in seguito alla Seconda Guerra Mondiale, quando nel Regno Unito fu deciso il razionamento del cibo a seguito dei gravi danni che la guerra, i sottomarini tedeschi in particolare, aveva causato alle importazioni (che avevano raggiunto anche il 90% nel caso dei cereali). Una volta ristabilite le rotte commerciali, il carrot-cake arrivò anche negli USA e fu proprio lì, nei primi anni ’60, che conobbe la sua definitiva consacrazione diventando il popolare dolce che conosciamo oggi.

Continua a leggere ‘Muffins di carote con crema al mascarpone’

03
giu
10

Taglierini al pesto di fave fresche

Pesto di fave fresche

Sono stato assente per 2 settimane  ma in effetti non è che sia stato proprio con le mani in mano… In questi giorni infatti, tra le altre cose, ho presenziato ad eventi tipo il Firenze Gelato Festival (a proposito: ma non avevate niente di meglio da fare che inventarvi per l’occasione un gusto dal nome improponibile -“Festina Lente”, a capire cosa c’entrano agrumi e zenzero con una tartaruga o un delfino- e pure così insapore?) e mi sono anche dato parecchio da fare sul piano lavorativo. È capitato infatti che prima mi sia arrivata un’offerta per andare a fare lo chef in un locale di prossima apertura qui a Firenze (poi declinata, e ne approfitto per ringraziare i carissimi Marco Stabile e Sergio Maria Teutonico per la loro pazienza ed i loro consigli) e poi che abbia invece accettato di aiutare a preparare e servire i menu di ben 4 catering, per fortuna tutti ben riusciti.

Continua a leggere ‘Taglierini al pesto di fave fresche’

18
mag
10

Riso thai saltato con ananas e piselli

Riso saltato all'ananas

La ricetta di oggi l’avevo già pronta la settimana scorsa poi purtroppo fino ad oggi non sono riuscito a trovare due orette per sistemare la foto e scrivere il post (non si campa di solo blog, sigh)… Per fortuna molti di voi hanno approfittato dell’attesa per sperimentare con entusiasmo la sfoglia di ricotta dei post precedenti e quindi sono riuscito comunque a stare insieme a voi commentando qui, su Facebook e via email.
Inoltre, nel frattempo ho partecipato al concorso NeroNero di Lavazza per la realizzazione di una ricetta con il caffè nella speranza di poter essere selezionato per figurare nel libro di ricette il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza a Chefs Sans Frontières. Dei premi prestigiosi onestamente non mi importa molto (anche perché la macchina da caffè già ce l’ho), ma poter dare il mio contributo ad una simile iniziativa quello sì che mi farebbe piacere… Quindi se volete contribuire e votare il mio risotto al caffè (ricordate? L’avevo pubblicato qui), avete tempo fino al 30 giugno e potete anche rivotarmi ogni giorno! Grazie.

Continua a leggere ‘Riso thai saltato con ananas e piselli’




Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 162 follower