30
Mag
06

Spezzatino Berbero

Spezzatino Berbero

Domenica a Firenze era la Festa del Grillo: da piccoli si andava alle Cascine a vedere le numerose bancarelle che vendevano grilli ai bambini (mai comprati), poi il comune ha fortunatamente deciso di abolire questa pratica e quindi adesso alle Cascine ci si va per il mercato. Tra i banchi, oltre a quello che vendeva gli stampi in silicone che prima o poi mi deciderò a comprare, non poteva mancare quello delle spezie dove ho passato una buona mezz’ora tra odori e chiacchiere.
Per farla breve, sono tornato a casa con due prodotti che avevano destato il mio interesse: il pepe lungo nero africano e il curry Berberé etiope. Spiega lo chef Kumalè:

Si tratta di una miscela piccante essenziale nella cucina etiope per la preparazione del celebre zighinì, può raccogliere circa 15 spezie tritate tra le quali lo zenzero, il coriandolo, i semi di cardamomo, i semi di fienogreco, la noce moscata, i chiodi di garofano, la cannella, il pepe nero e dosi massicce di peperoncino piccante.

La prima cosa che mi è venuta in mente di fare con questa miscela, e con il pepe lungo, è stato uno spezzatino.
Io me lo sono mangiato da solo ma le dosi sono per 2/3 persone…

  • 350g di bocconcini di vitellone
  • 8cm di salamino piccante calabrese
  • 1 grossa patata
  • 1 zucchina
  • 1/2 cipolla dorata
  • 150g di passato di pomodoro (ma se avete i pelati mi sa che viene meglio)
  • 1 cucchiaio di curry Berberé
  • mezzo cucchiaio di pepe lungo nero
  • un peperoncino piccante fresco tagliato ad anellini
  • sale, olio

Dividete in tocchetti i bocconcini e le patate e tagliate a rondelle le zucchine, a cubetti il salamino e ad anelli la cipolla. Fate soffriggere appena un po’ quest’ultima in olio prima di mettere a rosolare le carni e le verdure a fuoco medio. Coprite il tegame e ogni tanto rigirate con un mestolo di legno per uniformare le cotture. Poco prima che che la carne giunga a cottura, versate le spezie e mescolate per far insaporire il tutto. Lasciate ancora sul fuoco per circa 5 minuti dopodiché versate il pomodoro e abbassate il fuoco, mantenendo il tegame coperto per stufare gli ingredienti. A questo punto, maggiore sarà il tempo di cottura migliore sarà il risultato. Io non ho resistito più di mezz’ora (e comunque il pomodoro si era già ritirato) perché avevo fame e l’odore che si era sparso in cucina era diventato irresistibile! Risultato: un sapore meraviglioso e, incredibilmente, anche facile da digerire per l’azione delle spezie (come detto, me lo sono mangiato tutto da solo ma non mi sento per niente appesantito). Ho finalmente trovato un’alternativa al classico curry da supermercato e al mix di spezie che mi facevo da solo per il cous-cous…


7 Responses to “Spezzatino Berbero”


  1. 1 stefano
    30/05/2006 alle 12:26 pm

    veramente un bel blog…mi hai fatto venire fame…ed ho capito dove perdi tutto il tuo tempo…a cucinare!!! (questa è tutta invidia perchè io mi ci metto d’impegno solo il fine settimana)

  2. 2 Gloricetta
    30/05/2006 alle 12:38 pm

    Un nuovo Food Blogger!!! Complimenti, molto interessante il tuo blog. Anche per me le spezie sono una grande tentazione…e poi portano a sperimentazioni gusto/olfattive fantastiche. Glo’

  3. 30/05/2006 alle 2:43 pm

    questo spezzatino è libidinoso;P

  4. 30/05/2006 alle 9:04 pm

    Bou Fabien, je clique sur ton lien et flûte c’est en italien !!!
    je parle pas l’ italien ouin ouin !!!

  5. 31/05/2006 alle 4:19 pm

    mamma mia…è un secolo che non mangio carne ma questo è una tentazione davvero…

  6. 14/06/2006 alle 12:50 am

    Bella questa ricetta, praticamente hai fatto lo zighini senza saperlo. :-))

  7. 7 jessica
    21/05/2011 alle 1:06 pm

    Fantasticoooo……odore invitante e sapore delizioso!!!!Bravo…30 e lode!


Comments are currently closed.

Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 1 year ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 1 year ago
  • Can you eat amazing food in Belfast? Yes, you can! 3 places out... (White Chocolate And Honeyco... @ Made In Belfast) foodspotting.com/reviews/5107079 2 years ago

La Cuisine de Fabien su Facebook

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: