01
Lug
06

Linguine con zucchine, pecorino e pinoli

Linguine con zucchine, pecorino e pinoli

Ispirato dalla lettura dal secondo volume de “La Cucina dell’Estate” allegato al Corriere della Sera, mi sono dedicato ad una pasta tiepida (decisamente adatta alle temperature che si soffrono a Firenze). E ancora una volta mi sono ritrovato ad utilizzare i pinoli, dopo il pesto e il carpaccino di mele… Capita a volte di avere degli ingredienti su cui ci si fissa per un periodo e poi magari non li si usano più per mesi e mesi. Stavolta è del tutto casuale, ma in effetti li ho usati spesso ultimamente…
Ma veniamo alla ricettina di oggi:

  • 180g di linguine
  • 4 zucchine piccole
  • 60g pecorino ben stagionato
  • 4 cucchiai di pinoli
  • sale, pepe, peperoncino, olio, burro

Con una mezz’oretta di anticipo sulla pasta, preparate il condimento: fate tostare i pinoli in poco olio e una noce di burro per un paio di minuti e poi aggiungete le zucchine tagliate a rondelle finissime. Cuocete a fuoco medio per 5-6 minuti, salate e pepate. Lasciate freddare a temperatura ambiente fino al momento di servire.
Cuocete la pasta e iniziate ad affettare il pecorino a listerelle molto fini; eventualmente sbriciolatelo anche un po’ con le dita.
Scolate la pasta e passatela qualche secondo sotto l’acqua fredda corrente. Impiattate e adagiatevi sopra le zucchine, il pecorino e una macinata di peperoncino. A piacere aggiungete un filo d’olio a crudo prima di degustare…

Il risultato è stato decisamente superiore alle aspettative quindi credo proprio che quest’estate proverò altre ricettine del genere. Intanto domani sera probabilmente avrò da preparare un taboulé per lunedì perché nessuno di noi due ha tempo di cucinare lunedì a pranzo e il taboulé è ottimo mangiato il giorno dopo… Vedremo.


1 Response to “Linguine con zucchine, pecorino e pinoli”


  1. 02/07/2006 alle 11:14 pm

    Mamma mia! Sono un po’ di volte che passo di qua e mi viene l’acquolina! Devo essere anche masochista perché causa intolleranze varie e altri problemini mi sono vietati i latticini, i pomodori, i lieviti (tranne la pasta madre), lo zucchero, il melone… e ce ne devono essere altri😦

    Comunque bel blog. Lo linko.

    Ciao.

    Ps. Qualche ricetta per i poveri cristi intolleranti, no, eh?


Comments are currently closed.

Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 1 year ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 1 year ago
  • Can you eat amazing food in Belfast? Yes, you can! 3 places out... (White Chocolate And Honeyco... @ Made In Belfast) foodspotting.com/reviews/5107079 2 years ago

La Cuisine de Fabien su Facebook

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: