23
Ott
06

Fusilli alle melanzane con pomodori secchi e Treccione

Fusilli alle Melanzane

E di nuovo i pomodori secchi: mi erano avanzati dalla ricetta precedente, dovevo pure trovare il modo di usarli, no? Per l’appunto l’ultima volta che siamo andati a fare la spesa abbiamo avuto la fortuna di trovare ingredienti di ottima qualità da abbinarci e ne è nata questa ricetta facile e veloce dal sapore fortemente mediterraneo…
Il Treccione che leggete nel titolo altro non è che un formaggio prodotto con lo stesso procedimento della scamorza, anch’esso affumicato, ma legato a grossa treccia anziché diviso in piccole palline. In casa abbiamo entrambi una particolare predilezione per i sapori affumicati e questo formaggio cascava a fagiolo… E quindi, per due persone, procedete così:

  • 200g di fusilli
  • 2 melanzane del tipo lungo
  • 60g di Treccione affumicato
  • pomodori secchi a piacere (6 nel mio caso)
  • peperoncino macinato
  • olio, sale e pepe

Tagliate le melanzane in quattro nel senso della lunghezza e quindi a fettine sottili. Se volete togliere l’amaro dalle melanzane salatele e lasciatele spurgare 10 minuti, altrimenti saltate pure questo passaggio (cosa che di solito faccio io perché l’amaro non mi da affatto fastidio). Fate bollire l’acqua e cuocete i fusilli nel mentre che preparate il sugo.
Scaldate l’olio in un tegame e tuffateci le melanzane che farete rosolare per una decina di minuti regolando poi di sale e di pepe. Tritate con la mezzaluna i pomodori secchi ed aggiungeteli alle melanzane insieme a del peperoncino (un cucchiaino dovrebbe bastare, la ricetta non deve risultare piccante ma solo saporita) e saltate il tutto per altri 2-3 minuti. Se vi piace di più, aggiungete pure del prezzemolo fresco tritato a fine cottura.
Scolate la pasta e saltatela nel tegame con il sugo aggiungendo la metà del Treccione tagliato a dadini (cioè tagliatelo tutto ma aggiungetene solo metà a questo punto). L’altra metà del Treccione la aggiungerete al momento di servire in tavola il piatto bello fumante (si vede il fumo nella foto, vero?). Eventualmente, un filo di olio extravergine a crudo come aggiuntina finale… perché no?

Con questa ricetta ho voluto provare anche a fare un altro tipo di fotografia, ambientandola sulla tavola imbandita anziché fotografare il piatto da solo su uno sfondo uniforme come si vede nelle foto precedenti. Questo perché un paio di progetti culinari extra-blog (di cui vi parlerò più avanti) mi vedono coinvolto e volevo sperimentare questa cosa per avere le vostre opinioni… Vi piace di più la foto così? Di meno? Sono brutte in ogni caso? Fatemi sapere… Grazie.


5 Responses to “Fusilli alle melanzane con pomodori secchi e Treccione”


  1. 23/10/2006 alle 7:50 am

    Personalmente, ma è l’opinione di una che non ci capisce nulla, ma ha solo gli occhi per guardare e forse nemmeno collegati al cervello, iopreferisco, anche come luce, questa della tavola imbandita…
    Ma mi piacciono anche le altre…

  2. 23/10/2006 alle 9:14 am

    très belle photo!!

  3. 23/10/2006 alle 6:01 pm

    Ho ancora delle belle melanzane dell’orto, mi procuro i pomodori secchi e procedo. ll piatto della foto è davvero invitante.

  4. 23/10/2006 alle 9:08 pm

    Questo non si fa, metterci il Treccione a tradimento, che qui non lo trovo…adesso per rimediare devi fare due biscotti per il mio meme…

  5. 23/10/2006 alle 11:02 pm

    @Cannella… la ricotta salata la trovi? Ci puoi grattugiare quella invece del Treccione…


Comments are currently closed.

Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 1 year ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 1 year ago
  • Can you eat amazing food in Belfast? Yes, you can! 3 places out... (White Chocolate And Honeyco... @ Made In Belfast) foodspotting.com/reviews/5107079 2 years ago

La Cuisine de Fabien su Facebook

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: