13
Set
07

Mini panzerotti di sfoglia ai peperoni

Panzerotti ai peperoni

Mi sono ritrovato con della sfoglia pronta in frigorifero comprata per fare un’altra ricetta però poi mi sono dimenticato di comprare gli altri ingredienti che mi servivano e ormai la sfoglia stava per scadere… panico! Per fortuna avevo da parte questa ricettina e soprattutto avevo in casa gli ingredienti giusti… altrimenti ne avrei fatta senz’altro un’altra! Ma che simpaticone! Che burlone!
OK basta così. Mi sono lasciato prendere dall’allegria dei colori di questa foto e ho cominciato a straparlare… Rientriamo nei ranghi della brava massaia food-blogger e andiamo a presentare il piatto:

  • 250gr di pasta sfoglia stesa (come altre volte, mi sono servito della roba già pronta della Buitoni)
  • mezzo peperone rosso (medio-piccolo)
  • 50gr di formaggio tipo Emmental
  • 1 uovo
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaino di timo tritato
  • olio extravergine
  • sale

Cominciate col tagliare a dadini il formaggio e il mezzo peperone poi sbattete l’uovo. In un tegame fate appassire lo scalogno tritato in un cucchiaio abbondante di olio extravergine, quindi unite il peperone e cuocete per 7-8 minuti a fuoco medio.
Stendete la sfoglia sul piano leggermente infarinato e con un tagliapasta da 8cm di diametro ricavate 12 dischi (ci dovrebbero entrare precisi se non distanziate troppo i fori), spennellateli con l’uovo e distribuite il peperone su metà di essi. Aggiungete quindi il formaggio, il timo e l’uovo sbattuto (a cucchiaini e solo quanto basta) quindi salate e sovrapponete i dischi rimasti vuoti saldando bene i bordi con i rebbi di una forchetta.
Spennellate anche la superficie con l’uovo rimasto e cuocete in forno a 180°C per circa 10 minuti.

OK ammetto che per la foto ho fatto un po’ il furbo: ne ho aperto uno in mezzo e ho aggiunto un po’ di peperone avanzato per fare scena… però è meglio così che non il panzerotto chiuso, no?


5 Responses to “Mini panzerotti di sfoglia ai peperoni”


  1. 13/09/2007 alle 11:48 am

    Talmente bella questa foto, e i panzerotti cosi invitanti…..hai già fatto un libro con le tue stupende foto?

  2. 13/09/2007 alle 12:10 pm

    Grazie nini.
    Libri no, non ne ho scritti… 1) perché dubito che qualcuno spenderebbe soldi per leggersi le mie ricette e 2) perché con questo blog non avevo intenzione di guadagnarci (voglio che rimanga una passione e non un lavoro).
    Se però qualcuno volesse ingaggiarmi come fotografo nessun problema…🙂

  3. 16/09/2007 alle 6:11 pm

    Si dice che si mangia anche con gli occhi; quindi ben vengano foto “staged”. Soprattutto poi se le ricette sono cosi’ invitanti!

  4. 17/09/2007 alle 8:41 pm

    Come fai a fare queste bellissime foto???

    Buonissima ricetta🙂

  5. 18/09/2007 alle 1:23 pm

    Veramente interessante questa ricettina.. e complimenti per foto e grafica, oltre che per i piatti!
    Ti ho scoperto giusto oggi..
    sono solo 2 settimane effettive o poco più che ho aperto il mio blog dopo aver scoperto che in molti lo usano come ricettario… e mi è presa la febbre anche a me!
    Ti aggiungo tra i link almeno faccio prima a venire a curiosare!

    Ciao


Comments are currently closed.

Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 1 year ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 1 year ago
  • Can you eat amazing food in Belfast? Yes, you can! 3 places out... (White Chocolate And Honeyco... @ Made In Belfast) foodspotting.com/reviews/5107079 2 years ago

La Cuisine de Fabien su Facebook

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: