02
Giu
09

Torta al limone, solo con gli albumi

Torta al limone

Capita molto spesso che per una ricetta si debba usare solo il tuorlo dell’uovo e quindi che ci avanzino gli albumi, per esempio se avete preparato la fonduta della precedente ricetta o il salame al cioccolato che ho fatto ieri mentre sistemavo il computer (maledetto hard disk esterno… 2 giorni per fare tutto il backup di un disco che si spegneva da solo ogni 5 minuti!). Fortunatamente ci sono anche tante ricette che si possono fare con i soli albumi come per esempio i rocher al cocco, i macarons (che rifarò a breve, ispirato dal bellissimo libro di Mercotte e Sigrid) oppure la torta che vi presento oggi.
Quella che vedete nella foto l’ho preparata nel mio solito stampo da plum-cake ma potete benissimo utilizzare una teglia tonda (24cm di diametro dovrebbe andare bene) e magari accompagnarla con una salsa ai frutti rossi o bagnarla con uno sciroppo di lime e menta… sembra un dolce povero, ma è davvero versatile e adattissimo in questa stagione.
L’unico rischio che si corre nella preparazione, mancando il tuorlo, è che l’impasto della torta riesca un po’ duro. Il consiglio che vi posso dare è di montare davvero bene gli albumi e di mescolare bene gli altri ingredienti in modo che l’impasto sia morbido e liscio. Ma se anche non dovesse riuscire al primo tentativo, riprovate… tanto prima o poi avrete altri albumi avanzati…

  • 6 albumi
  • 180gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
  • 375gr di farina
  • 275gr di zucchero
  • 1 bicchiere di latte
  • succo e scorza di 1 limone
  • 1 bustina di lievito per dolci

In una ciotola sbattete il burro insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema liscia. Unite la farina ed il lievito e mescolate bene.
Aggiungete il latte, il succo di limone e la scorza grattugiata amalgamando bene tutti gli ingredienti. A parte montate gli albumi a neve fermissima (con un pizzico di sale) ed incorporateli al composto con delicatezza.
Versate nello stampo, o nella teglia, e infornate a 160°C per 40 minuti. Ottimo sia caldo che freddo.

Mentre scrivevo mi è venuta voglia di provare a realizzarla anche con le arance… se qualcuno volesse provare prima di me e farmi sapere come viene, lo spazio dei commenti è sempre aperto…
E se volete andare a rispulciare anche la ricetta dell’altro dolce al limone (favoloso!), la ricetta è qui.


19 Responses to “Torta al limone, solo con gli albumi”


  1. 04/06/2009 alle 4:18 pm

    Ultimamente le ricette ‘riciclo albumi’ impazzano per i blog… bravi, bravi, risolvete il problema degli albumi solitari che abbiamo in tanti.
    Bella torta, semplice e delicata.
    A presto!
    m.

  2. 09/06/2009 alle 11:23 am

    grazie per questa ricetta l’ho provata ed è buonissimaaa

  3. 09/06/2009 alle 11:36 am

    bene bene mi fa molto piacere🙂

  4. 10/06/2009 alle 7:39 pm

    bello il tuo blog mi pica tutto, le foto sono uno spettacolo, complimenti

  5. 11/06/2009 alle 9:59 am

    grazie mille per i complimenti🙂

  6. 6 Alice
    30/06/2009 alle 4:41 pm

    vorrei provare a sostituire un bicchiere di latte con uno yoghurt al limone preso alla coop…oggi provo e ti farò sapere!

  7. 7 Rosi
    03/07/2009 alle 7:24 pm

    Hey per fare la torta con le arancie ti lascio qui la ricetta…io la faccio di solito ed è buonissima davvero tanto….è molto simile a quella di limone solo che non c’è il latte

    120 gr. di farina
    60 gr. di burro
    150 gr. di zucchero
    2 uova intere
    2 arancie
    1 cucchiaino di lievito Bertolini ( va bene anche una bustina intera e di qualsiasi altra marca)

    PREPARAZIONE :

    Sbattere lo zucchero con il burro e fare una crema. Aggiungere i rossi d’uovo poi la scorza di una arancia e il succo, quindi aggiungere la farina con il lievito e le chiare montate a neve.
    Mettere in forno a 180°C per almeno mezz’ora. Quando la torta è cotta aprire la tortiera o il forno e finchè è calda versare sulla torta il succo dell’altra arancia unita ad un po’ di zuccherò.

    ciao bacioooo

  8. 03/07/2009 alle 7:56 pm

    @Rosi…. grazie per la ricetta, prima o poi la provo😀

  9. 9 Claudia
    18/07/2009 alle 3:35 pm

    Sono una tua adepta da molto tempo. Sei geniale. Ricetta provata. Eccezzionale. E’svanita in nemmeno 5 minuti..

  10. 19/07/2009 alle 11:06 am

    @Claudia… addirittura adepta!😉 Bene bene

  11. 11 rosa colicchio
    04/05/2010 alle 1:00 pm

    ho fatto il tuo dolce con gli albumi spero sia venuta buona è in forno!!!!!! ti farò sapere è la prima volta spero che ci siano altri incontri con le tue ricette ciaoooooo

  12. 04/05/2010 alle 1:41 pm

    brava Rosa, vedrai che ti piacerà!😀
    ciaooooo

  13. 13 Rosanna
    06/02/2011 alle 11:53 am

    Salve, sono appena entrata nel tuo sito, le tue ricette mi ispirano molto e sicuramente le proverò, ad iniziare dallo sformato di verza e patate, farei anche questa torta, ma quando vedo dosi come “375” di farina non ce la posso fare, ma perchè se fossero 380 che cosa cambierebbe? quei 5 grammi sono fondamentali o è solo crudeltà mentale? e poi mi chiedo che bilance avete che vi misurano anche i grammi? Come avrai capito, non sono una grade cuoca, veramente neanche piccola, farò le tue ricette dove non si devono misurare +/- 5g. Ciao, Rosanna

  14. 06/02/2011 alle 1:39 pm

    @Rosanna… il fatto è che mentre la classica cucina permette variazioni “a occhio”, la pasticceria è realmente un’arte precisa al grammo o quasi. Ti assicuro che anche poca farina in più cambia di molto il sapore e la consistenza… Puoi mettere più o meno ripieno in un bigné, per esempio, ma l’impasto per farlo deve rispettare le dosi o non avrai un risultato soddisfacente.
    Questa torta magari essendo una ricetta “di recupero”, qualche margine in più di altre te lo permette, ma non è sempre così purtroppo.

  15. 15 Rosanna
    18/02/2011 alle 8:13 am

    Grazie Fabien della spiegazione, sarò più rispettosa delle dosi in futuro, comunque ho provato la torta al cacao con arancia e cannella, buonissima. Ciao

  16. 16 paola
    13/03/2011 alle 12:17 pm

    è possibile sostituire il latte con un bicchiere di acqua?
    ciao

  17. 13/03/2011 alle 6:35 pm

    @Paola… onestamente non lo so. Mi avessi detto latte di soia o di riso, ok… ma l’acqua?

  18. 04/03/2012 alle 9:03 am

    Ciao Fabien, piacere di conoscerti, ieri cercavo una ricetta per utilizzare 6 albumi che avevo e ho trovato la tua ricetta molto interessante ed ecco fatto, ho seguito il tuo consiglio e ho sostituito il limone con l’arancia.
    Buonissima e fresca, grazie mille, a presto.

  19. 19 Irina
    05/09/2012 alle 10:48 pm

    Provato, molto buona, non ho la bilancia e ho fatto al incirca, poi ho aggiunto la creama pasticcera. Molto buona. Grazie


Comments are currently closed.

Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 1 year ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 1 year ago
  • Can you eat amazing food in Belfast? Yes, you can! 3 places out... (White Chocolate And Honeyco... @ Made In Belfast) foodspotting.com/reviews/5107079 2 years ago

La Cuisine de Fabien su Facebook

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: