08
Feb
10

Mini muffins al cioccolato e tè

Mi diceva Daniela sulla fan page su Facebook di non essere riuscita a trovare una mia ricetta per i muffins… Qualcuna c’è (poi magari in fondo metto tutti i link) però in effetti nel mio blog non sono poi così presenti come in altri (addirittura La Zuccheriera, prima di decidere di scrivere solamente in spagnolo, aveva anche pubbliato un intero PDF di ricette di muffins). Con la ricetta di oggi rimedio un po’ a questa lacuna e magari prossimamente proverò anche a farne altri, magari con la frutta o con qualche ingrediente particolare. Oddio, in effetti qui ho usato il tè che non è che sia poi l’ingrediente più comune in un dolce, a parte forse il Matcha in polvere, e in altri ho messo la crema di whisky o il pepe di sichuan quindi forse per gli ingredienti particolari ho già dato abbastanza😉
I mini muffins non sono in realtà un tipo di preparazione diverso dai muffins tradizionali: ho semplicemente versato un po’ meno impasto nelle forme (fino a poco meno di metà anziché fino a tre quarti) perché volevo preparare dei bocconcini tipo finger-food. Nulla vi vieta di utilizzare la stessa ricetta per fare dei muffins più grandi o addirittura un dolce da fare a fette.
Se scegliete di farli in versione “mini” come i miei, le dosi indicate sono per circa una dozzina di muffins. Per un dolce vi consiglio almeno di raddoppiarle (o comunque considerate un uovo ogni due persone e fate le debite proporzioni).

  • 150gr di cioccolato fondente
  • 70gr di burro
  • 2 uova
  • 2 cucchiai rasi di farina
  • 40gr di zucchero
  • 3cl di tè (alla menta, al gelsomino, arancia e cannella, Earl Grey… quello che preferite)

La prima cosa da fare è preparare il tè perché poi nella preparazione vi servirà freddo.
Successivamente, in un pentolino fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzetti ed il burro.
Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi. I tuorli sbatteteli in una ciotola con lo zucchero fino a ridurli in crema; i bianchi montateli a neve ferma con un pizzico di sale.
Incorporate il cioccolato fuso alla crema di tuorli e zucchero, mescolando bene, poi aggiungete la farina setacciata e infine il tè raffreddato (a temperatura ambiente va bene, non c’è bisogno che lo mettiate in frigo).
A questo punto incorporate anche i bianchi montati, delicatamente e mescolando dal basso verso l’alto con un mestolo di legno o con una spatola.
Imburrate le formine da muffins (oppure usate quelle in silicone) e versateci l’impasto fino a metà altezza o poco meno, quindi infornate a 180°C per una mezz’oretta.

E infine, come promesso, qualche link alle altre ricette:
Irish Muffins (con la crema di whisky)
Muffins al cocco e pepe di Sichuan
Ed il mitico plum-cake esagerato, che può andare benissimo anche come base per fare i muffins


24 Responses to “Mini muffins al cioccolato e tè”


  1. 08/02/2010 alle 10:07 am

    Troppo carucci!!! e chissà che buoni profumati di tè…danno anche possibilità di variare in base a quello che si sceglie! bella idea!
    ciao
    Terry

  2. 08/02/2010 alle 10:43 am

    Sono bellissimi, li immagino fragranti e poi il tè e il cioccolato vanno a braccetto🙂

  3. 08/02/2010 alle 11:22 am

    Mi piace molto l’abbinamento cioccolato-tè! Questi mini muffins hanno un aspetto bellissimo

  4. 08/02/2010 alle 12:46 pm

    Buoni buoni buoni… Se ho tempo li preparo oggi o domani! Con del Pu-ehr, te rosso invecchiato, ottimo col cioccolato!
    Tempo fa ne ho fatto una versione simile con la carrubba, stranissimi! Poi fa un odore la carrubba! Sembrava non ci fosse altro in casa! Comunque complimenti, bella ricetta semplice ed efficace!

  5. 08/02/2010 alle 2:41 pm

    Ma che carini…voglio farli con il te alla menta…grazie dell’idea e complimenti…a presto Luciana

  6. 08/02/2010 alle 2:53 pm

    Poche ricette ma buone!!!! Noi per fare i mini-muffin abbiamo uno stampo apposta, risultano dei bocconcini che uno tira l’altro..da non fermarsi! ciao e complimenti come sempre. fico&uva

  7. 08/02/2010 alle 3:28 pm

    che carini così piccini! mi piace molto l’idea di un dolce con il the, mi sa che te la copio

  8. 08/02/2010 alle 3:32 pm

    Buoni adoro l’aggiunta di tè nelle ricette!! interessante anche perchè hanno poca farina… erano morbidi morbidi? Ma alla fine, dici un pò, tu, che tè hai usato?
    A presto
    Patricia

  9. 08/02/2010 alle 3:45 pm

    Questa ricetta capita a proposito perche anche io cercavo muffin al cioccolato fatti con il cioccolato e non con il cacao, poi il pdf di Zuccheriera non si linka più…

  10. 08/02/2010 alle 5:39 pm

    oh quanti commenti!🙂
    intanto grazie a tutti, siete sempre molto gentili…

    @Patricia… erano morbidosi e golosi. Io li ho fatti con il tè alla menta ma voglio riprovare anche con altri…

    @Elga… bastava chiedere🙂
    (il PDF di Zuccheriera pensavo di non essere riuscito a trovarlo io invece a mi confermi che non c’è più, sigh)

    @A.A… il Pu-ehr, hmmmm che buonoooooooo

  11. 10/02/2010 alle 5:39 pm

    Copiati spudoratamente, però ti ho citato! thanks

  12. 14 cymro
    10/02/2010 alle 11:28 pm

    Bellissima ricetta! Ma il tè è quello dei Mariage Frères? (mi sa che riconosco il barattolo) Sono stato di recente in un loro negozio, che esperienza!

  13. 10/02/2010 alle 11:53 pm

    @Alice… grazie a te🙂 Sono passato a commentare…

    @Cymro… no il barattolino è quello del negozio La Via del Tè di Firenze (in particolare lì dentro c’è un fantastico tè Bancha fiorito).

  14. 11/02/2010 alle 11:54 am

    Ciao vorrei fare la tua ricetta, ma non capisco la misura è cl?
    Mi puoi dire?

    bacio

    Maura

  15. 11/02/2010 alle 12:14 pm

    @Maura… cl = centilitri, all’incirca due cucchiai o anche tre se preferisci. Poi tutto dipende da quanto è forte il tè che usi e da quanto vuoi che si senta.😉

  16. 13/02/2010 alle 11:18 am

    avevi dei dubbi? :-p
    ora me li rifaccio anch’io😀

  17. 20 Simona
    15/02/2010 alle 8:49 am

    Ciao Fabien, sbircio da un po’ il tuo blog senza commentare, ma ora che ho provato le tue ricettine, devo per forza palesarmi per farti i complimenti. Questi muffin sono la seconda ricetta che provo, e mi sono piaiuti moltissimo, la prima è stata il boeuf bourguignonne. A proposito, una domanda. Nonostante la lunga cottura, il piatto era molto “alcolico”… cioè… ti girava la testa solo annusando! E la carne mi è rimasta duretta… cosa ho sbagliato? Perchè sicuramente è stato uno sbaglio mio… sono una cuoca discretamente inesperta🙂

    ancora compimenti per tutto
    Simona

  18. 15/02/2010 alle 9:27 am

    @Simona… mah così senza vedere la preparazione non saprei. Per la carne un po’ duretta potresti averla cotta troppo prima di metterla nella casseruola con il vino, o magari è proprio colpa del taglio di carne che hai scelto, mentre per l’alta gradazione dell’alcool l’unica cosa che mi viene in mente è che possa dipendere dal vino stesso. Non mi viene in mente altro.

  19. 22 Simona
    16/02/2010 alle 8:37 am

    La carne era di mia suocera e poi ho fatto caso che aveva scritto sul pacchetto “Goulash”… quindi, credo, adatto a lunga cottura. Il vino era un Morellino di Scansano, ma forse è la cottura “coperta” che non lo lascia evaporare. In ogni caso grazie mille per le indicazioni! Simona

  20. 01/10/2011 alle 5:15 pm

    😀 Wow..sembrano davvero buoni..sono infatti troppo belli e sembrano davvero soffici! Ma dici che con il thè matcha verrebbero bene? Perchè stavo cercando una ricetta per usarlo e mi sono imbattuta nel tuo sito… :-p Davvero bello, complimenti!😀 e se vuoi passa a trovarmi!😉 così mi dici anche cosa pensi della mia idea.. ciaooooo

  21. 06/10/2011 alle 11:22 pm

    @calimera… mi ispira il tuo danubio alla Nutella: buonooooooo😀
    con il matcha in realtà non lo so perché nonostante sia uno degli ingredienti più usati tra i blogger io ancora non mi ci sono cimentato… non ti resta che provare e farmi sapere😉


Comments are currently closed.

Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 1 year ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 1 year ago
  • Can you eat amazing food in Belfast? Yes, you can! 3 places out... (White Chocolate And Honeyco... @ Made In Belfast) foodspotting.com/reviews/5107079 2 years ago

La Cuisine de Fabien su Facebook

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: