Posts Tagged ‘ananas

18
Mag
10

Riso thai saltato con ananas e piselli

Riso saltato all'ananas

La ricetta di oggi l’avevo già pronta la settimana scorsa poi purtroppo fino ad oggi non sono riuscito a trovare due orette per sistemare la foto e scrivere il post (non si campa di solo blog, sigh)… Per fortuna molti di voi hanno approfittato dell’attesa per sperimentare con entusiasmo la sfoglia di ricotta dei post precedenti e quindi sono riuscito comunque a stare insieme a voi commentando qui, su Facebook e via email.
Inoltre, nel frattempo ho partecipato al concorso NeroNero di Lavazza per la realizzazione di una ricetta con il caffè nella speranza di poter essere selezionato per figurare nel libro di ricette il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza a Chefs Sans Frontières. Dei premi prestigiosi onestamente non mi importa molto (anche perché la macchina da caffè già ce l’ho), ma poter dare il mio contributo ad una simile iniziativa quello sì che mi farebbe piacere… Quindi se volete contribuire e votare il mio risotto al caffè (ricordate? L’avevo pubblicato qui), avete tempo fino al 30 giugno e potete anche rivotarmi ogni giorno! Grazie.

Continua a leggere ‘Riso thai saltato con ananas e piselli’

19
Mar
10

Torta rovesciata all’ananas (con miele, olio e… timo-limone)

E siamo giunti al gran finale! Con questo dolce concludo la parentesi dedicata alle erbe aromatiche (che saranno comunque presenti di quando in quando nei prossimi post) che ha visto passare tra queste pagine quasi un menu completo: 2 “focacce”, 2 primi, un secondo e 2 dolci.
Questa ricetta tra l’altro sarebbe stata perfetta per partecipare al concorso su Altergusto ma ho deciso invece di donarla come possibile torta di compleanno per l’iniziativa “La Torta della Bontà” legata ad una raccolta fondi per la ricerca contro l’acidemia propionica, una grave malattia che impedisce di metabolizzare le proteine durante la digestione.
È anche una ricetta super-sponsorizzata (e magari queste aziende vedendosi citate potrebbero decidere di aderire alla raccolta fondi) perché vede insieme il timo limone di GliAromi, l’olio aromatizzato all’arancio di Olio Gargiulo ed il miele al tarassaco di Mieli Thun (che avevo già usato per altre due ricette su questo blog, qui e qui… ne approfitto per salutare Andrea e Matteo che ho conosciuto sabato scorso all’inaugurazione del nuovo spazio Carapina -oh, ciao Simone!-). Tre prodotti di eccellente qualità che hanno reso questo dolce davvero incredibile!

Continua a leggere ‘Torta rovesciata all’ananas (con miele, olio e… timo-limone)’

18
Dic
06

Rotolo di Baklava con crema di cous-cous all’ananas e zenzero e bigné d’ananas

Tribe di Dicembre 2006

Ed ecco finalmente che Tribe se ne esce con il numero di dicembre e le ricette dei vostri blogger preferiti! 🙂
Cenzina, Piperita, Petula, Peggy e me (unico maschietto del gruppo): Tribe ha chiamato a raccolta alcuni dei più ghiotti blogger di cucina, gastronomia, cultura alimentare del web (italiani e stranieri) e li ha invitati a creare un menù natalizio per i lettori… Così recita la pagina della rubrica di cucina “Tequila Sunrise” ed io non posso che essere felicissimo di aver partecipato e di essere in così buona compagnia! A giorni dovrebbe arrivarmi a casa copia della rivista che avrà ovviamente un posto d’onore tra le mie raccolte culinarie e speriamo di riscuotere un discreto successo perché mi piacerebbe avere di nuovo un’occasione del genere…
Tra l’altro, giusto oggi, su Cavolettodibruxelles c’è pure un mini-concorso dedicato al risotto (c’è tempo per votare fino a mercoledì a mezzanotte, quindi affrettatevi!) al quale ho partecipato con una delle prime ricette che sono state pubblicate su questo blog ovvero il risotto di asparagi con riduzione di fragole e aceto balsamico. Ai due vincitori verrà regalata una copia del libro “Cucinare in un istante” di Donna Hay e io sono ovviamente qui a chiedervi di votare per me (soprattutto se siete amici miei e aspettate di essere invitati a cena a casa mia… sarà data la precedenza a chi mi avrà votato, hehehe) anche perché poi potrei approfittare delle ricette del libro per prepararvi chissà quali manicaretti…

Ma torniamo alla ricetta pubblicata su Tribe. Ho aspettato fino ad oggi per inserirla nel blog perché non mi pareva certo carino guastare la sorpresa ai lettori (a proposito, se siete giunti qui perché avete letto la rivista e non eravate ancora miei frequentatori… GRAZIE DI ESSERE QUI!), ma ora è di dominio pubblico e quindi non ci vedo nulla di male a pubblicarla…

1. Rotolo di Baklava

  • 2 fogli di pasta fillo
  • 120gr di frutta secca mista (noci, pistacchi, nocciole…)
  • 60gr di miele
  • burro fuso e cannella

Stendere la pasta fillo e spennellare col burro fuso dopodiché sovrapporre i fogli in modo da formare un doppio strato. Sminuzzare la frutta secca e mescolare bene con il miele, quindi profumare con la cannella. Porre il tutto sulla pasta e arrotolarla.
Cuocere in forno a 180°C per 15 minuti. Tagliare in quattro pezzi e servire (se poi avete un forno piccolo tagliate prima di infornare).

2. Crema di cous-cous all’ananas e zenzero con bigné d’ananas

  • – fase1:
  • 250gr di succo d’ananas
  • 10gr di rhum
  • 10gr di fecola di patate
  • 50gr di zucchero
  • – fase 2:
  • 350gr di latte
  • 120gr di zucchero
  • 70gr di semola
  • 3gr di zenzero in polvere
  • 50gr di panna da montare
  • – fase 3:
  • 1 uovo
  • 100gr di acqua gelata
  • 200gr di farina
  • 2 cubetti di ghiaccio
  • 4 fette di ananas
  • 5gr di rhum
  • 20gr di zucchero

– fase 1: In un pentolino portare a ebollizione il succo d’ananas, il rhum e lo zucchero. Quindi legare il tutto con la fecola.
– fase 2: Far bollire il latte con lo zucchero e lo zenzero (potete usare anche quello fresco a fettine, poi però ricordatevi di passare al colino per toglierlo prima del prossimo passaggio). Aggiungere quindi la semola e cuocerla, sempre mescolando, per circa 5 minuti. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare e, una volta fredda, incorporare la panna.
– fase 3: Preparate la pastella sbattendo l’uovo con l’acqua gelata e incorporando la farina, poi lo zucchero e infine i cubetti di ghiaccio. Tagliare a metà le fette di ananas (in modo da avere delle mezzelune) e farle marinare nel rhum. Al momento di servire, immergere l’ananas nella pastella e friggerlo in olio bollente a 170°C per un paio di minuti.
Comporre la crema versando in una coppetta le preparazioni nell’ordine in cui sono state presentate: salsa, cous-cous e infine bigné.

Ad essere sincero, credo che la ricetta sarebbe venuta meglio (non fraintendete, è davvero buona) se al posto dell’ananas avessi usato le arance… purtroppo al momento di preparare la ricetta ancora non si trovavano… Quasi quasi per Natale ci provo così poi vi so dire…
E adesso tutti in edicola! Vi aspettano le ricette delle mie amiche di blog… E non dimenticate di votare il mio risotto

03
Lug
06

Tazza gelata: Ananas, Kiwi e Limone

Granite

Ecco: giunti a questo punto credo di aver toccato il punto più alto della mia cucina anti-estate… Non credo di essere in grado di preparare niente di più freddo di una granita. Beh a dire la verità con questa ricetta l’ho fatto: ho preparato TRE granite! Hahahahaha…
Con una parte di ciò che ho preparato ho riempito anche qualche formina per i ghiaccioli quindi ora ho pure una buona scorta di armi (non violente, per carità) contro la calura estiva (che purtroppo credo si esaurirà presto, ma sono pronto a rimpinguare il surgelatore)…
La preparazione è semplicissima, voi mettete insieme gli ingredienti e poi il frullatore farà tutto il resto. Per comodità vi indico le dosi per ogni singola persona:

  • 100g di polpa di frutta fresca (ananas, kiwi, limone, melone, lime, banana, ecc.)
  • 30g di zucchero
  • 50dl di acqua
  • il succo di mezzo limone

Mettete tutto nel frullatore. Suddividete il tutto in uno stampo per cubetti di ghiaccio e lasciate in freezer per almeno 6 ore. Passate i cubetti nel tritaghiaccio o di nuovo nel frullatore. Mangiate. Fine.

Potete poi sbizzarrirvi con le idee per la presentazione: nel caso della mia foto (in cui purtroppo si stava appannando il vetro della tazza) ho preparato le granite all’ananas, al kiwi e al limone e le ho disposte a stati in una tazza. Ad una granita al melone potete aggiungere una pallina di gelato alla crema (provato di persona a Miramare, eccezionale). Per rinfrescarvi ancora di più potete aggiungere foglie di menta alla granita al limone. Potete usare i cubetti per aromatizzare bevande fredde. Ecc. ecc.
È tutto nelle mani della vostra fantasia e credo che troverete il modo di farla lavorare se dovesse continuare questo caldaccio afoso…




Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 1 year ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 2 years ago
  • Can you eat amazing food in Belfast? Yes, you can! 3 places out... (White Chocolate And Honeyco... @ Made In Belfast) foodspotting.com/reviews/5107079 2 years ago

La Cuisine de Fabien su Facebook

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare