Posts Tagged ‘cioccolato

27
Lug
10

Parfait Choco-Café

Parfait Choco-Café

Siamo in piena estate, tutti ormai hanno in mente soltanto le agognate ferie e anch’io sto avendo i ritmi un po’ più rallentati e non aggiorno così frequentemente il blog. Meno male che siete sempre così gentili e pazienti e continuate a far registrare grandi numeri nelle statistiche di WordPress (come mai però siete sempre così pochi a commentare? Non vi metterò mica in soggezione eh?)… Per ringraziarvi ancora una volta per la vostra fedeltà, oggi vi offro un dolcetto freschissimo adatto anche a chi teme la prova-costume perché non contiene zuccheri aggiunti (vabbè ci sono un po’ di grassi ma suvvìa…): un Parfait cioccolosissimo con una piccola nota di caffé.

Continua a leggere ‘Parfait Choco-Café’

Annunci
14
Giu
10

Muffins alla birra (FIFA World Cup 2010)

Muffins alla birra

Se qualcuno ancora non se ne fosse accorto: sono iniziati i Mondiali di calcio in Sudafrica! Fino a qualche anno fa, il povero abbonato RAI riusciva a seguire tutte le partite (e anche tutte le Olimpiadi, gli Internazionali di Tennis, la World League di Volley, ecc.) facendo zapping tra un canale e l’altro ma oggi purtroppo non è più possibile essendo diventati ormai succubi del sistema economico delle payTV… Agli appassionati quindi tocca arrangiarsi ognuno come può: a me viene in soccorso l’iPhone (tramite un ottimo streaming), altri ricorrono a servizi via browser oppure affollano i pub. Che poi lo capirei se si trattasse di dover stravolgere i palinsesti, ma siamo ormai in estate e in TV ci sono soltanto le ennesime repliche della Fletcher o di Rex… uffa.

Continua a leggere ‘Muffins alla birra (FIFA World Cup 2010)’

29
Apr
10

Mousse cioccolato e caramello, Dulce de leche e truffes (e ingrediente segreto)

Mousse al cioccolato e caramello al burro salato

Antefatto n.1: Sandra di Un Tocco di Zenzero mi parla delle Fattorie Fiandino con entusiasmo durante il DeGustibooks…
Antefatto n.2: Sandra (ancora lei) offre ai suoi lettori la possibilità di degustare un nuovo prodotto delle Fattorie Fiandino e scrivere poi una ricetta che contempli questo misterioso ingrediente segreto.

Ho ricevuto dunque il pacchettino misterioso che conteneva i 2 panetti di burro 1889 salato, un prodotto 100% italiano con il 2% di fior di sale estratto a mano dalle saline Culcasi di Nubia, vicino a Trapani (presidio Slow Food). Inutile dire che appena arrivato eravamo già pronti in casa con le nostre baguettes home-made per fare subito un primo assaggio (ed era così buono che mezzo panetto si è volatilizzato all’istante!).
Fin da quando è partita la raccolta di ricette avevo in mente di preparare il caramello al burro salato, che magari è una ricetta un po’ inflazionata ma è anche vero che se in tanti la fanno allora magari vuol dire che è buona (e lo è)… In seguito, giorno dopo giorno, le idee si sono accavallate e alla fine sono giunto al risultato che vedete, complici anche altri prodotti che ho acquistato nel frattempo (da un fenomenale miele di acacia biologico al cacao di Said).

Continua a leggere ‘Mousse cioccolato e caramello, Dulce de leche e truffes (e ingrediente segreto)’

29
Mar
10

Olio a colazione

Ho saltato una settimana perché ero un po’ sconsolato per una foto di una ricetta che è venuta malissimo e ci sono rimasto male (a dimostrazione comunque del fatto che cucino e scatto al volo per mettermi subito a tavola invece di stare lì a sistemare il set di luci, la scenografia, ecc.). Ora che ho più o meno metabolizzato la cosa (e in settimana proverò a cucinare di nuovo quel piatto, vi anticipo solo che è indiano) provo a rimettermi a scrivere…
Nella settimana appena trascorsa ci sono state due novità importanti che riguardano questo blog… La prima è stata la candidatura al BlogCafé 2010 nella categoria Cucina/Ricette a distanza di 3 anni da quella clamorosa ed inaspettata vittoria nella categoria Fotografia che ancora oggi sfoggio con onore sulla colonna qui a destra. Ho scoperto per caso che ero nella lista dei candidati e quindi purtroppo ho perso terreno rispetto ad altri che hanno sicuramente cominciato a pubblicizzarsi prima, ma se vi andasse di concedermi il vostro voto ne sarei davvero lieto… Del resto, se sono nuovamente in lizza è tutto merito di voi lettori che mi seguite fedelmente. Per vedere la lista dei candidati occorre prima registrarsi… il link è www.squisito.org/blogcafe E GRAZIE!

Continua a leggere ‘Olio a colazione’

10
Mar
10

Torta al cocco con cioccolato e menta

Prosegue il viaggio attraverso le erbe aromatiche di GliAromi e quest’oggi ci soffermiamo sulla menta… Ne ho ricevute di due tipi: la menta piperita e una curiosa menta bergamotto dalle foglie tendenti al rosso che abbiamo utilizzato con successo all’interno di tè e tisane (ma si può fare anche il latte al bergamotto con questo tipo di menta lasciando in infusione per qualche minuto nel latte caldo un cucchiaino di foglie secche e qualche foglia fresca: è ottimo per il mal di gola o semplicemente come rilassante).
Per il dolce di oggi, che ho spudoratamente copiato da Erbe in Cucina (ve l’avevo detto che Graziana è stata mia inconsapevole ispiratrice per queste ricette con le erbe), ho utilizzato menta piperita in abbondanza per dare una piacevolissima sensazione di freschezza ad una torta che, devo proprio dirvelo, mi è piaciuta tanto tanto tanto tanto…

Continua a leggere ‘Torta al cocco con cioccolato e menta’

23
Feb
10

Cheese-Nocake al cioccolato e Nutella

No, non ho sbagliato a scrivere il titolo. È che non sapevo che nome dare a questo dolce che in sostanza è un cheesecake senza la base solida di biscotti e quindi mancando il “cake” ecco che mi sono dovuto inventare il nome “cheese-nocake”. In realtà il merito di questa ricetta va soprattutto a Carole di Altergusto, uno dei food-blog più interessanti e golosi del panorama transalpino (e che tra l’altro ha indetto un concorso per ricette a base di olio d’oliva a cui sto ancora pensando come partecipare).
Durante la preparazione ho anche avuto modo di fare una singolare scoperta: mi servivano 250gr di formaggio Philadelphia e quindi ho pensato ingenuamente che bastasse recarsi al supermercato e acquistare, per l’appunto, la confezione da 250gr… E invece poi quando ho buttato il formaggio nella ciotola ho scoperto che il peso era soltanto 238gr! Allora ho cominciato a pesare anche altre 2-3 cose che avevo lì a portata di mano e ho notato che anche la farina da 1kg era in realtà 90gr più leggera (quasi un etto! un etto!). Ora io non so se sia la mia bilancia tarata male (ma essendo diversi sia i pesi mancanti sia la percentuale sulla confezione intera ne dubito) ma la sensazione che anche le macchine per il confezionamento in serie siano tarate per fregarci è oltremodo sgradevole. In particolare la farina di cui sopra: se la mia bilancia è corretta, il produttore si intasca ogni volta in modo truffaldino il 10% sulle vendite, mica bruscolini! Una volta mi è anche capitato di trovare due cioccolatini nello stesso incarto, ma per adesso sono in clamoroso vantaggio gli errori per difetto e non quelli per eccesso.
Io comunque adesso prendo alcuni prodotti a campione e li peso ogni volta che li compro: se scopro che la “cresta” è continuativa e regolarizzata, una letterina gliela scrivo…

Continua a leggere ‘Cheese-Nocake al cioccolato e Nutella’

08
Feb
10

Mini muffins al cioccolato e tè

Mi diceva Daniela sulla fan page su Facebook di non essere riuscita a trovare una mia ricetta per i muffins… Qualcuna c’è (poi magari in fondo metto tutti i link) però in effetti nel mio blog non sono poi così presenti come in altri (addirittura La Zuccheriera, prima di decidere di scrivere solamente in spagnolo, aveva anche pubbliato un intero PDF di ricette di muffins). Con la ricetta di oggi rimedio un po’ a questa lacuna e magari prossimamente proverò anche a farne altri, magari con la frutta o con qualche ingrediente particolare. Oddio, in effetti qui ho usato il tè che non è che sia poi l’ingrediente più comune in un dolce, a parte forse il Matcha in polvere, e in altri ho messo la crema di whisky o il pepe di sichuan quindi forse per gli ingredienti particolari ho già dato abbastanza 😉
I mini muffins non sono in realtà un tipo di preparazione diverso dai muffins tradizionali: ho semplicemente versato un po’ meno impasto nelle forme (fino a poco meno di metà anziché fino a tre quarti) perché volevo preparare dei bocconcini tipo finger-food. Nulla vi vieta di utilizzare la stessa ricetta per fare dei muffins più grandi o addirittura un dolce da fare a fette.
Se scegliete di farli in versione “mini” come i miei, le dosi indicate sono per circa una dozzina di muffins. Per un dolce vi consiglio almeno di raddoppiarle (o comunque considerate un uovo ogni due persone e fate le debite proporzioni).

  • 150gr di cioccolato fondente
  • 70gr di burro
  • 2 uova
  • 2 cucchiai rasi di farina
  • 40gr di zucchero
  • 3cl di tè (alla menta, al gelsomino, arancia e cannella, Earl Grey… quello che preferite)

La prima cosa da fare è preparare il tè perché poi nella preparazione vi servirà freddo.
Successivamente, in un pentolino fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzetti ed il burro.
Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi. I tuorli sbatteteli in una ciotola con lo zucchero fino a ridurli in crema; i bianchi montateli a neve ferma con un pizzico di sale.
Incorporate il cioccolato fuso alla crema di tuorli e zucchero, mescolando bene, poi aggiungete la farina setacciata e infine il tè raffreddato (a temperatura ambiente va bene, non c’è bisogno che lo mettiate in frigo).
A questo punto incorporate anche i bianchi montati, delicatamente e mescolando dal basso verso l’alto con un mestolo di legno o con una spatola.
Imburrate le formine da muffins (oppure usate quelle in silicone) e versateci l’impasto fino a metà altezza o poco meno, quindi infornate a 180°C per una mezz’oretta.

E infine, come promesso, qualche link alle altre ricette:
Irish Muffins (con la crema di whisky)
Muffins al cocco e pepe di Sichuan
Ed il mitico plum-cake esagerato, che può andare benissimo anche come base per fare i muffins




Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • So the #iPhoneX 256gb costs $1149 or £1149: it’s $350 of free money for each phone sold in UK. Top notch skimming | #iPhoneXlaunch #Brexit 2 weeks ago
  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 2 years ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 2 years ago

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare