Posts Tagged ‘pane

12
Apr
10

La ciabatta di Jason Molinari

Ciabatta

Ormai sono entrato nel vortice della panificazione e non mi fermo più! Dopo il grande successo delle baguettes ho cominciato a provare di tutto (e prima o poi altre ricette appariranno nel blog) e per l’appunto mi sono ritrovato un lunedì ad aver bisogno di pane senza poter andare a comprarlo perché era il giorno di chiusura del mio fornaio… Ho cercato in giro tra i tanti colleghi blogger ed avevo davvero l’imbarazzo della scelta, poi tra i commenti su vivalafocaccia.com (già citato nella ricetta delle baguettes, per l’appunto) ho letto di uno che aveva trovato una soluzione più o meno rapida e molto efficace sul forum di Gennarino.

Continua a leggere ‘La ciabatta di Jason Molinari’

24
Ott
08

Panini di patate

Ieri sono stato alla prima giornata di DeGustibooks e in particolare al food-show dello chef Filippo La Mantia. Da un certo punto di vista è stata un po’ una folgorazione perché per qualche strana idea preconcetta tendo un po’ a snobbare il mio modo di mangiare di tutti i giorni, almeno pensandolo in termini di pubblicazione sul blog: ho sempre l’idea che certe ricette che prepariamo qui in casa giorno dopo giorno siano troppo semplici, se non addirittura banali, per meritare un posto tra le pubblicazioni online. Scoprire invece che uno chef di cotanta nomea è riuscito a fare della semplicità in cucina uno stile vincente senza sminuire affatto l’alta considerazione dovuta al grande cuoco mi ha fatto riconsiderare molto le mie scelte.
Non sto rinnegando nulla di tutto ciò che ho proposto finora, sia ben chiaro, ma è certo che i miei vari pesti (di rucola, di melanzana, ecc.) e tante altre preparazioni quotidiane potranno avere un po’ di spazio in più su queste pagine.
E quindi ancora grazie mille a Filippo La Mantia (il piatto che ci ha preparato lo riproporrò sul blog nei prossimi giorni, sperando di essere all’altezza), a Leonardo Romanelli (il tuo DeGustibooks meriterebbe davvero più attenzione da parte dei media) e anche a Serena che si è presentata come mia lettrice (grazie grazie grazie).

Non so se il pane fatto in casa si possa annoverare tra le ricette semplici, ma certo una sua idea di semplicità il tozzo di pane la lascia immaginare…
Questa in particolare è una ricetta tratta da uno dei tanti volumi allegati alla rivista Sale&Pepe nel corso degli ultimi mesi e riportata come originaria dell’Australia, anche se devo dire che mentre lo preparavo la mia mente correva al mitico Gözleme alle patate turco (che è diverso, ma tanto buono)…
Per una decina di panini vi occorrono:

  • 500gr di farina bianca per pane, non trattata
  • 35gr di burro, a dadini
  • 1 cucchiaio di sale
  • 125gr di patate bollite, lasciate raffreddare, spellate e schiacciate
  • 230gr di latte tiepido
  • 5gr di lievito fresco

In una grande ciotola mettete la farina e amalgamatela al burro a dadini lavorandola con le dita finché l’impasto si presenta a piccoli grumi, quindi aggiungete il sale e le patate schiacciate.
Fate sciogliere il lievito sbriciolato nel latte tiepido, mescolando bene, versate il tutto sul composto con la farina e mescolate fino ad ottenere un impasto compatto.
Trasferitelo su una superficie infarinata e lavoratelo bene con le mani per una decina di minuti, poi rimettetelo nella ciotola e coprite con una pellicola lasciando il tutto a lievitare in un luogo caldo per circa un’ora e mezza (il volume dovrebbe raddoppiare).
Trascorso il tempo, riportate il tutto sulla superficie lavorata e schiacciatelo con le nocche per sgonfiarlo un po’, quindi dividete la pasta in tante parti quanti sono i panini che volete ottenere (nel mio caso erano 10 poco più piccoli di un pugno) e mettetele su delle teglie da forno, ben distanziati. Chiudete ogni teglia in un sacchetto di plastica e lasciate lievitare per un’altra mezz’ora.
Scaldate il forno a 200°C e infornate i panini per 15-20 minuti. Per verificare la cottura provate a picchiettare la parte inferiore: dovrebbe suonare come vuota.
Lasciateli raffreddare e serviteli.

Prepararsi il pane in casa sembra una cosa difficilissima, laboriosa e faticosa. Ma al di là della necessità di risparmiare che qualche famiglia può avere in questi tempi di crisi economica è anche una grandissima soddisfazione.




Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare