25
Feb
08

Pasta al forno con asparagi, scamorza e noci

Pasta al forno con asparagi, scamorza e noci

E interrompiamo la sequenza di piatti dolci con questo piatto di pasta al forno (tranquilli, ho già un altro dolcino pronto per la pubblicazione). L’idea è nata da una ricetta che ho trovato sull’ultimo Sale&Pepe a corredo di una pubblicità ma alla fine l’ho modificata talmente che è diventata una mia ricetta originale… Il risultato è stato ottimo, ma magari sono poco obiettivo perché in generale la pasta al forno mi piace moltissimo, che si tratti di lasagna, crespella o pasta.
L’unica cosa sulla quale rimango un po’ perplesso è il risultato della foto perché non avevo molto bene in mente come fotografare il piatto e alla fine non sono proprio soddisfattissimo. Per fortuna però questo è un blog di cucina e non di fotografia (nonostante i graditissimi premi), e in questo ambito è stato senz’altro un successo.
Le proporzioni in questo caso sono per sole due persone…

  • 180gr di pasta corta (penne, sedani, ecc.)
  • 200gr di punte asparagi
  • 4 scamorzine affumicate
  • 6-7 gherigli di noce
  • 1 bicchiere di latte fresco
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • qualche pezzetto di pane secco
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • farina e burro q.b. (per la besciamella)
  • sale e pepe

Pulite e lessate gli asparagi, quindi sminuzzate i gambi e tenete da parte le estremità delle punte.
Preparate una leggera besciamella con il latte, il burro e la farina. Dopo 5-6 minuti di cottura unite le scamorze tagliate finissime e il parmigiano grattugiato e portate a bollore, quindi levate dal fuoco e regolate di sale e pepe (bianco) e unite lo zenzero.
Lessate la pasta e scolatela dopo metà cottura (per esempio, con i sedani che cuociono in 12 minuti teneteli sul fuoco per 6 minuti). Mescolate la pasta con i gambi degli asparagi e versate il tutto in una teglia precedentemente imburrata. Coprite con la besciamella alla scamorza.
Tritate insieme i gherigli di noce con il pane secco e cospargete il piatto con questo trito, infine terminate con le punte di asparagi che avete tenuto da parte. Infornate per 20 minuti a 180° controllando spesso la gratinatura per evitare di bruciarla.
Servite caldo.


16 Responses to “Pasta al forno con asparagi, scamorza e noci”


  1. 25/02/2008 alle 11:23 am

    A me la foto non dispiace per niente, mette bene in evidenza le diverse consistenze: la morbidezza del ripieno, la lieve croccantezza della gratinatura. E la ricetta combina sapori davvero deliziosi.

  2. 2 Sabry
    25/02/2008 alle 1:10 pm

    Caro Fabien…la tua cucina mi ispira ogni giorno e cosi mi diletto… e poi abbiamo in comune le stesse passioni fotografia e cucina… e forse siamo anche compaesani…
    saluti a presto Sabry

  3. 3 aly
    25/02/2008 alle 3:25 pm

    somiglia un po alle lasagne incavolate..per via della besciamella con la scamorza… da provare sicuramente!!!!! magari tra 1-2 kg in meno😛

  4. 25/02/2008 alle 3:58 pm

    @aly… beh, in quelle lasagne lì c’era la robiola che non ha esattamente lo stesso sapore. Poi magari la preparazione si assomiglia: sono pur sempre lasagne…

  5. 27/02/2008 alle 8:09 pm

    questo piatto è tutto da provare.
    finalmente t’ho trovato!
    nuovo abbonato😉
    emiz

  6. 29/02/2008 alle 9:18 am

    Che dire di fronte a tanta maestria?
    Complimenti.

  7. 29/02/2008 alle 9:02 pm

    anche io ho una certa predilizione per la pasta al forno in tutte le varianti.. se poi ci aggiungi anche gli asparagi e le noci che adoro… bhe questa ricetta è per me!!!

  8. 01/03/2008 alle 5:33 pm

    e grazie anche ai nuovi lettori!

    @Fico… fammi sapere se provi a rifartela🙂

  9. 01/03/2008 alle 8:14 pm

    Che bella ricettina !
    Le tue foto sono bellissime !
    Ciao e a presto
    paola

  10. 06/03/2008 alle 3:01 pm

    Bella variante! complimenti.
    Ciaoooooo

  11. 08/03/2008 alle 6:25 pm

    uhmm che abbinamento interessante per una pasta al forno😛

  12. 11/03/2008 alle 4:44 pm

    Ciao, prima di tutto complimenti per il blog!
    Se vi va, visto che sei esperto di cucina, volevo segnalarti una community che avevo in testa e che ho creato: cityfan.it…
    Visto che ce ne sono pochi utenti esperti di cucina e capaci di dare un giudizio critico, potresti recensire i ristoranti e le pizzerie non per l’architettura e il servizio, ma per come si mangia!
    Verrò a leggerti spesso, così ingrasso virtualmente!!!!
    A presto!

  13. 18/03/2008 alle 4:03 pm

    bellissimo questo antipasto da ricordare, ciao

  14. 31/03/2008 alle 10:40 am

    ricetta da conservare x provare ciao

  15. 15 MeMorY LosT
    02/04/2008 alle 10:22 am

    Ho appena mandato a prendere gli asparagi, il resto ce l’ho😀
    Appena torno dall’ufficio le metto a fare😀 Ti faccio sapere😀

    Ciao!

  16. 16 Caterina
    28/04/2008 alle 11:27 am

    Complimenti per tutto!
    Io prima faccio la spesa e poi cerco una ricetta, quando qualcosa ha bisogno di un “rinnovamento” nell’uso: il tuo blog è tra i miei primi consulenti virtuali!
    Questa pasta? Vista e fatta: ottima!
    Saluti e buon lavoro!


Comments are currently closed.

Shop






Premio BlogCafé 2007


Tweet

  • Circa 4 anni senza pubblicare alcuna ricetta, eppure ancora oggi 120 persone sono venute a visitare il blog...... fb.me/3T3TJPa6i 1 year ago
  • OK, sono stato definitivamente assimilato: dolce inglese per Capodanno! Baileys Trifle. Potrei pure farci un post... ;) 1 year ago
  • Can you eat amazing food in Belfast? Yes, you can! 3 places out... (White Chocolate And Honeyco... @ Made In Belfast) foodspotting.com/reviews/5107079 2 years ago

La Cuisine de Fabien su Facebook

Archivio

Contatti e altro

Fabien Butazzi network

email: fabien.b@gmail.com

Creative Commons License

All pictures and texts are work by Fabien Butazzi and they are licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 2.5 Italy License.

Blogger against hunger

Iscriviti a Queexo, il primo Social Network che ti fa guadagnare




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: